LA BIMBLIOTECA: NUOVO SERVIZIO CULTURALE PER L’INFANZIA 0-6

In un contesto in cui la genitorialità è segnata da fatiche di tipo economico-lavorativo e organizzativo, il progetto vuole rispondere avviando un nuovo servizio per l’infanzia 0-6 anni: una biblioteca in grado di offrire proposte culturali ed educative qualificate per bambini di tale età, in cui l’offerta principale legata alla lettura, si possa integrare con altre proposte collegate, che possano ampliare la prospettiva culturale dei piccoli fungendo anche da misure di conciliazione.
Oltre a ciò, La Bimblioteca vuole essere un punto di riferimento per le famiglie, con iniziative a supporto della genitorialità (es: incontri su tematiche prima infanzia rispetto a bisogni emergenti – educativi, psicologici, relazionali, nutrizionali -, laboratori genitore/bambino, anche d’inclusione per bambini con tutte le abilità, ecc…), soprattutto in direzione una genitorialità meno isolata e più condivisa e con una più equa distribuzione delle responsabilità genitoriali.
Inoltre, sempre a contrasto dell’isolamento nella gestione delle responsabilità genitoriali, s’intendono promuovere, in un approccio di welfare generativo, forme di partecipazione attiva, rispetto al servizio delLa Bimblioteca e la costruzione di una microrete di auto mutuo aiuto a supporto dei caregivers, favorendo l’incontro di bisogni e disponibilità per esigenze legate alla cura dei figli.
Il progetto avrà durata biennale: iniziato a metà ottobre 2023, terminerà nello stesso periodo del 2025.

ENTI PROMOTORI

FAV, in questo progetto, mette a disposizione:
- personale e competenze per il sostegno alla genitorialità
- l’esperienza maturata nel campo della progettazione e della cultura.
Inoltre FAV ha coinvolto nella rete il CAV Ambrosiano che, da anni, porta avanti campagne di raccolta libri per l’infanzia, usati in buono stato, per mercatini di raccolta fondi: metterà a disposizione del progetto volontari, materiale ed esperienza per realizzare iniziative simili in occasione di eventi.
La capofila A Braccia Aperte, ODV dalla doppia anima ecologica e sociale, collabora da anni con Clotilde Ratti Welcher ETS e Pio Istituto di Maternità per la realizzaz. di iniziative legate alla natura e all’outdoor education, destinate alla prima infanzia e alle rispettive famiglie, per la promozione della genitorialità, sul quartiere di Trenno.
L’idea di una biblioteca specifica per la prima infanzia è da tempo allo studio di questi enti e Clotilde Ratti Welcher ETS potrà, in futuro, ospitare definitivamente tale servizio all’interno della sua struttura. Per ora, l’adiacente parrocchia di S. Giovanni Battista in Trenno, metterà a disposizione suoi locali per cominciare e realizzare il servizio. InVita Impresa Sociale, si occuperà della sistemazione degli ambienti e del montaggio degli arredi coinvolgendo anche la componente volontaria di A Braccia Aperte e dei genitori di Clotilde Ratti Welcher ETS. Quest’ultima, comunque, ospiterà un angolo “free library” e metterà a disposizione il suo giardino per la lettura e spettacoli all’aperto, oltre che personale educativo qualificato e promuoverà il servizio presso le famiglie iscritte (28 Nido e 44 Infanzia).
Il partner Pane e Mate, gruppo teatrale che da anni propone, in biblioteche/scuole/piazze, anche al target 0-6 anni, laboratori, spettacoli e installazioni, inserirà in progetto una proposta culturale basata sull’esplorazione e riciclo dei materiali di recupero in un percorso creativo che pone particolare attenzione all’aspetto sonoro del linguaggio scenico.
A Passo d’Asino, è il partner che promuove conoscenza e valorizzazione dell’asino inserendolo in percorsi didattici e di servizio alla persona e realizzerà attività con gli asini che, sviluppando nei bambini competenze importanti, forniranno anche protagonisti e spunti per storie e libri (anche in formato audiolibri) creati dai bambini stessi così da poter connettere vissuto e cultura, tenere accesa la fantasia e la capacità di immaginazione nella realtà.

Grazie al Municipio 8 del Comune di Milano, si prenderanno i contatti con le biblioteche municipali per raccordi/collaboraz./condivisione di materiali e inserimenti nei programmi specifici (NATI PER LEGGERE, NATI PER LA MUSICA, ecc).

INAUGURAZIONE!
Sabato 20 aprile, una mattinata di attività per bambini 0-6 anni e famiglie ha fatto da cornice all'inaugurazione de LA BIMBLIOTECA!

Ed è assolutamente da non perdere il primo audiolibro firmato dai bambini dell'Agrinfanzia Ratti! S'intitola INCONTRI NEL BOSCO ed è davvero da ascoltare: dopo aver immaginato e "costruito" un bosco, i bambini hanno fornito spunti che hanno generato una favola inedita e davvero speciale!

Materiale da scaricare